• Coppettazione a Cava dei Tirreni

    Tecnica orientale per trattare disturbi e dolori

  • Il Centro di naturopatia di Carmela Bisogno effettua la tecnica orientale della coppettazione a Cava dei Tirreni.


    Questo trattamento è una tecnica antichissima, utilizzata tradizionalmente dalla medicina tradizionale cinese, ma diffusa anche in Occidente oggi praticata in molte Spa e centri benessere.


    La coppettazione prende il nome dallo strumento adoperato, ovvero delle piccole coppette, che possono essere di vetro, bambù, ceramica o plastica, applicate con cura su alcune parti del corpo con funzione di ventosa, in modo da stimolare la circolazione sanguigna e linfatica.


    La coppettazione aiuta ad eliminare i ristagni di tossine e ridonare in questo modo energia vitale all'organismo.


    L’applicazione delle coppette può durare dai 5 ai 20 minuti e produce come effetto un’alterazione dei flussi energetici del corpo. Si tratta infatti di una terapia detta “riflesso-stimolante”, che sfrutta i principi della medicina tradizionale cinese agendo sulle cosiddette zone riflesse.

  • E' indicata per la cura di molteplici disturbi, tra cui:

    • Problemi legati al ciclo mestruale
    • Bronchite
    • Polmonite
    • Asma
    • Dolori della zona cardiaca
    • Mal di testa
    • Dolori in genere
    • Pletore
    • Ipertensione
    • Disturbi digestivi e respiratori
    • Artrosi
    • Riduzione degli edemi.


    La tecnica della coppettazione, detta anche cupping, è molto apprezzata soprattutto dagli sportivi, in quanto in grado di alleviare in particolare i dolori muscolari dovuti allo sforzo eccessivo e alla fatica. Per ulteriori informazioni sulle tecniche di coppettazione a Cava dei Tirreni, si invita a contattare la naturopata Carmela Bisogno ai recapiti disponibili nella pagina Contatti di questo sito web. 

  • FOTO